Warning: ftp_nlist() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 420

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_nlist() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 420

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_nlist() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 420

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_nlist() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 420

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_nlist() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 420

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_nlist() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 420

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_nlist() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 420

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_nlist() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 420

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_nlist() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 420

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_nlist() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 420

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_nlist() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 420

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_nlist() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 420

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_nlist() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 420

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_nlist() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 420

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_nlist() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 420

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_nlist() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 420

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_nlist() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 420

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_nlist() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 420

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230

Warning: ftp_pwd() expects parameter 1 to be resource, null given in /home/customer/www/soluzione-prostatite.eu/public_html/wp-admin/includes/class-wp-filesystem-ftpext.php on line 230
Proprietà dello Sperma: la figura del donatore

Proprietà dello Sperma: la figura del donatore


Vanessa van Ewijk, una falegname dei Paesi Bassi, ha pianificato di avere una famiglia nel 2015. Aveva 34 anni e non era sposata, così è andata a caccia di un donatore di sperma, come fanno molte donne.

Ha pensato di andare in una clinica della fertilità per concepire, ma il costo era troppo alto per lei. Invece, ha scoperto la corrispondenza perfetta su Desire for a Child, uno dei sempre più numerosi mercati di sperma online che collega i possibili riceventi con i potenziali donatori. La signora van Ewijk era particolarmente incuriosita dalla biografia di Jonathan Jacob Meijer, un musicista olandese di 30 anni.

Con gli occhi azzurri e una profusione di capelli biondi ondulati, il signor Meijer era un ragazzo bellissimo. La signora van Ewijk ha apprezzato la sua sincerità. “Mi è apparso gentile, cortese e ben educato al telefono”, ha affermato. “Gli piaceva ascoltare la musica e condividere le sue opinioni sulla vita. Non si è presentato molto forte. Sembrava essere il ragazzo della porta accanto”.

Dopo un po’ di tira e molla, lei e il signor Meijer concordarono di incontrarsi alla Stazione Centrale, un popolare snodo ferroviario dell’Aia, circa un mese dopo. In cambio del suo sperma, lei gli diede 165 euro (circa 200 dollari) e coprì le sue spese di viaggio. Lei ha dato alla luce una bambina pochi mesi dopo, il suo primo figlio e, secondo il signor Meijer, il suo settimo. (Mentre il signor Meijer ha rifiutato di essere intervistato per questo articolo, ha risposto a diverse domande via e-mail e ha dichiarato che la sua identità non sarebbe stata pubblicata).

Quando ha voluto provare per la seconda volta nel 2017, ha contattato di nuovo il signor Meijer. Lui l’ha incontrata di nuovo e le ha dato un contenitore del suo sperma per un costo altrettanto basso; lei è rimasta incinta e ha dato alla luce un figlio.

La signora van Ewijk, d’altra parte, aveva già ricevuto una notizia preoccupante. Aveva incontrato un’altra madre single su Facebook che aveva anche usato il signor Meijer come donatore, e le aveva detto che, secondo un’indagine del 2017 del Ministero della Salute, del Benessere e dello Sport olandese, aveva generato almeno 102 bambini nei Paesi Bassi attraverso numerose cliniche della fertilità, una cifra che non includeva le sue donazioni private attraverso siti web.

La signora van Ewijk voleva ancora che il signor Meijer fosse il donatore perché voleva che i suoi figli fossero fratelli e sorelle. In ogni caso, era preoccupata. I Paesi Bassi sono un piccolo paese con una popolazione di 17 milioni di persone; più fratellastri ci sono nella popolazione e non si conoscono tra loro, più è probabile che due di loro si incontrino involontariamente e abbiano figli propri – bambini che hanno maggiori probabilità di avere difetti ereditari

La signora van Ewijk si è avvicinata al signor Meijer, infuriata. Lui ha ammesso di aver generato almeno 175 figli e che potrebbero essercene altri.

“Sto semplicemente aiutando le signore a realizzare la loro più bella fantasia”, disse. La signora van Ewijk ricorda qualcosa. “Gli ho detto: “Non sei più d’aiuto!” “Come posso spiegare ai miei figli che potrebbero avere 300 fratelli?

Nel 1978, il primo bambino della fecondazione in vitro è nato, e la donazione di sperma è cresciuta in un’industria mondiale di successo nei decenni successivi, come cliniche di fertilità, banche del seme, e donatori individuali hanno cercato di soddisfare la domanda dei genitori ansiosi di procreare.

Tuttavia, si tratta di un business scarsamente regolamentato nel suo complesso. In parte per prevenire l’introduzione o l’ingrandimento di menomazioni genetiche in una comunità, un mosaico di regolamenti gestisce presumibilmente chi può donare, dove può donare e quanto frequentemente può donare. In Germania, un donatore della clinica del seme è limitato a produrre 15 figli; nel Regno Unito, la restrizione è di dieci famiglie con un numero illimitato di bambini. Nei Paesi Bassi, le donazioni anonime sono proibite per legge, e regole non vincolanti limitano i donatori in clinica a 25 figli e vietano loro di contribuire in più di una clinica nel paese. Non ci sono restrizioni legislative negli Stati Uniti; invece, l’American Society for Reproductive Medicine ha emesso delle linee guida: 25 bambini per donatore in una popolazione di 800.000 persone.

A livello internazionale, la regolamentazione è molto più scarsa. Non c’è nulla che impedisca a un donatore di sperma di donare in cliniche di nazioni diverse dalla sua, o in organizzazioni mondiali come Cryos International, la più grande clinica di sperma del mondo, che consegna sperma in più di 100 paesi.

“Non c’è niente negli Stati Uniti o in qualsiasi altro posto che impedisca a un donatore di contribuire a più di una banca del seme”, ha detto Wendy Kramer, co-fondatore e direttore esecutivo del Donor Sibling Registry, un gruppo di sostegno per le famiglie di donatori negli Stati Uniti. “Le banche del seme sostengono di chiedere al donatore se ha contribuito altrove, ma nessuno sa se questo è vero”.

I doni privati, come quelli che la signora van Ewijk e il signor Meijer hanno negoziato su internet, sono regolati da poche o nessuna legge. Diversi esempi sono emersi come risultato di queste lacune, tra cui donatori che hanno avuto decine di figli o più, e bambini cresciuti che hanno scoperto, in genere tramite i social media, di avere decine di fratellastri.

Il Dr. Jan Karbaat, uno specialista della fertilità morto nel 2017, è stato trovato ad essere segretamente padre di almeno 68 bambini nati da donne che hanno visitato la sua clinica vicino a Rotterdam, secondo la Dutch Donor Child Foundation, un gruppo di sostegno che fornisce supporto legale ed emotivo alle persone concepite da donatori e alle loro famiglie e assiste nella ricerca di parenti biologici.

Nei Paesi Bassi, almeno un donatore di sperma, Louis, è segnalato per produrre più di 200 bambini, molti dei quali sono ignari l’uno dell’altro. Ivo van Halen, un esperto informatico olandese di 36 anni, ha scoperto di essere uno di loro sei anni fa. Da allora, ha preso contatto diretto con 42 dei suoi fratellastri e sorelle.

“Imparare a incorporare 42 fratelli e sorelle nella propria vita è stato uno shock”, ha detto il signor van Halen in un’intervista. “Tuttavia, non esiste una letteratura sull’argomento”. La nostra organizzazione ha ora identificato 70 giovani e sta aggiungendo nuove partite ogni mese”.

Sull’app di incontri Tinder, molti dei suoi fratellastri si sono incrociati più volte. Jordy Willekens, un fratellastro dell’Aia, era collegato online con quattro sorellastre. Il signor Willekens ha dichiarato: “Una volta ho passato il dito su una sorella, e lei ha passato il dito proprio su di me nello stesso momento”.

Prima di intraprendere un appuntamento, il gruppo mantiene una lista di possibili fratelli e sorelle. “Ho un occhio molto allenato ormai”, ha detto il signor Willekens, che attualmente ha una relazione, sulla sua esperienza di appuntamenti.

È dannoso per i bambini”, dice il narratore.

Alcuni donatori di sperma, come il dottor Karbaat, donano clandestinamente e illegalmente, permettendo che i loro nomi e la portata delle loro attività siano scoperti dai loro figli molti anni dopo, spesso con loro sorpresa.

Altri contribuenti sono palesemente spreconi. Ari Nagel, un professore di matematica di New York, dona lo sperma completamente online e direttamente ai destinatari; è stato soprannominato il “donatore di Target” poiché incontra le signore in luoghi pubblici come i negozi Target per passare il suo sperma. Ha dichiarato di avere 76 figli biologici, secondo il New York Times. Nel 2016, Simon Watson, un donatore britannico che aggiorna abitualmente la sua pagina Facebook con immagini dei suoi figli, ha informato la BBC di avere almeno 800 figli in tutto il mondo.

Il signor Meijer sembra aver usato entrambe le strategie, iscrivendosi a più cliniche di quelle consigliate e facendo donazioni private.

La signora van Ewijk ha allertato la Dutch Donor Child Foundation nel 2017 dopo aver affrontato il signor Meijer, rivelando che aveva molti più figli di quelli che aveva dichiarato in precedenza e che aveva donato lo sperma in più cliniche. Era già noto all’interno del gruppo, grazie ad altre mamme che avevano espresso preoccupazioni simili.

Il signor Meijer aveva generato privatamente almeno 80 bambini nei Paesi Bassi, secondo la fondazione, oltre ai 102 bambini scoperti dal Ministero della Salute, del Welfare e dello Sport attraverso 11 cliniche in tutta la nazione. Tutte le cliniche del seme olandesi sono state costrette a smettere di utilizzare lo sperma del signor Meijer.

(Le norme olandesi sulla privacy impediscono alle autorità di identificare pubblicamente il sig. Meijer come il contribuente in questione). Un rappresentante del ministero della salute ha verificato la sua identificazione in una e-mail a The Times. Gerrit-Jan KleinJan ha osservato: “I donatori devono firmare un accordo con la loro clinica che non daranno lo sperma ad altre cliniche”. “Questo accordo è stato fatto anche dal donatore di sperma di cui state scrivendo. Nonostante questo, ha dato ad altre banche del seme, culminando nella nascita di 102 bambini”).

La signora van Ewijk ha poi fatto conoscenza con altre due mamme olandesi che avevano ricevuto sangue dal signor Meijer. Dopo aver notato che i loro figli, entrambi di 9 anni, sembravano identici, le due hanno saputo che lavoravano allo stesso asilo e condividevano lo stesso donatore.

Le due signore, che hanno chiesto di rimanere anonime per proteggere la privacy dei loro figli, hanno affermato di conoscere numerose altre madri nella loro città natale, Almere, che avevano ricevuto donazioni dal signor Meijer. Una madre era preoccupata che qualcuno di questi fratellastri potrebbe incontrarsi e formare una connessione per caso.

Diventa un membro di The Great Read compilando il modulo sottostante. Ogni giorno lavorativo, suggeriamo un pezzo di scrittura eccezionale dal New York Times – una storia o un saggio che ti porta da qualche parte inaspettata. Verrà inviato alla tua email.
“È terribile, e voglio che finisca”, ha espresso il suo dispiacere. “È una situazione rischiosa per i bambini”. Ad Almere, ci sono più fratelli e sorelle, e hanno il potenziale per innamorarsi. Non è una situazione favorevole”.

Lo sperma del signor Meijer è stato utilizzato da 12 mamme, secondo Tim Bueter, un avvocato olandese che ha rappresentato le famiglie nel caso del dottor Karbaat. Volevano sapere se c’era qualcosa che potevano fare legalmente per fermarlo. Il signor Bueter ha detto che non c’era nulla che potessero fare, dato che non c’erano leggi in vigore.

Il signor Bueter ha osservato: “È stato sorprendente apprendere che qualcosa del genere stia accadendo”. “In questo scenario, i bambini sono le vittime. Per fermarlo, bisogna fare qualcosa. L’unica opzione per queste signore è quella di andare in pubblico e sperare che tutti capiscano di non usare quest’uomo come donatore di sperma”.

Le attività del signor Meijer sono state seguite da Jolle de Boer, un volontario e il contatto internazionale della Dutch Donor Child Foundation. Secondo la sua indagine, ha viaggiato in Europa, Scandinavia e Ucraina per molti anni, fornendo sperma in diverse cliniche e privatamente su internet dal 2007.

Nel giugno 2017, ha dichiarato su Facebook, “Due settimane fa sono andato a dare a Kiev alla clinica Biotexcom”, alludendo al BioTexCom Center for Human Reproduction in Ucraina, che utilizza lo sperma donato per la fecondazione in vitro e la maternità surrogata. “Ho assistito una donna che ha utilizzato una donatrice di ovuli dall’Ucraina, che sarebbe stata fecondata con il mio sperma”. Devo dire che questa è stata una delle più belle esperienze di clinica che abbia mai avuto!

La presenza su internet del signor Meijer, che include otto siti web di contributi privati in Germania, Italia e Paesi Bassi, è stata anche tabulata dalla signora de Boer. Si è promosso come un biondo “donatore musicale vichingo” su un sito web. Ha fornito al New York Times immagini di siti di donazioni private dove un donatore con la foto del signor Meijer era accompagnato da nomi fasulli come “Lukas” e “Martijn”. “Non ho mai contribuito sotto identità fraudolente”, ha risposto il sig. Meijer in una e-mail quando gli è stata chiesta una risposta.

Inoltre, il signor Meijer si è registrato con almeno una banca del seme internazionale, Cryos, che non impone una restrizione generale sul numero di bambini che un donatore può avere, anche se sostiene di seguire le limitazioni imposte da ogni paese in cui dona. Tuttavia, poiché ogni banca esporta in un gran numero di nazioni, un singolo donatore potrebbe potenzialmente creare centinaia o addirittura migliaia di figli in tutto il mondo.

Inoltre, a differenza delle banche del seme olandesi, che limitano la donazione anonima, le banche del seme d’oltremare a volte registrano i donatori sotto uno pseudonimo o un numero. Inoltre, mentre tengono traccia della prole del donatore di sperma, dipendono dai clienti per registrare volontariamente le nascite dei loro figli, il che non è sempre corretto. Inoltre, poiché non esiste un registro mondiale dei donatori di sperma, i destinatari non hanno modo di sapere dove altro il loro donatore ha contribuito o quanti fratellastri hanno i loro figli.

La signora de Boer ha detto di aver contattato mamme in Australia, Italia, Serbia, Ucraina, Germania, Polonia, Ungheria, Svizzera, Romania, Danimarca, Svezia, Messico e Stati Uniti che hanno avuto figli dal signor Meijer. Diverse persone hanno parlato con due mamme olandesi che sono amiche della signora van Ewijk, e hanno confermato le loro storie a questo reporter.

Lo sperma del signor Meijer è stato ottenuto tramite Cryos, secondo una signora tedesca, che è stata in grado di scoprire la sua vera identità nonostante il fatto che ha contribuito con uno pseudonimo. Il suo donatore “aveva contribuito in paesi al di fuori della Danimarca, violando così il contratto che aveva con Cryos per dare solo alla nostra banca del seme”, secondo una lettera che ha ricevuto da Cryos nel 2019.

“Questo suggerisce che il donatore ha riferito di aver ottenuto più concezioni rispetto alle gravidanze registrate nel nostro sistema”, diceva la lettera. Secondo la lettera, la società aveva anche contattato le autorità sanitarie danesi e aveva cessato di fornire il suo sperma.

Il signor Meijer ha affermato in una e-mail che non ricorda di essere stato informato che non poteva donare in altre cliniche: “Le cliniche hanno intrapreso rigorosi screening sanitari e genetici e interviste, e li ho superati tutti, ma non ricordo questo processo abbastanza bene per dire qualcosa al riguardo”. “Non c’erano accordi stretti tra le banche del seme (fino a poco tempo fa) per verificare se i donatori non avessero donato altrove”, ha detto in una seconda e-mail.

Contattato per una risposta, l’amministratore delegato di Cryos Peter Reeslev ha sostenuto che un donatore di Cryos non avrebbe potuto iscriversi senza sapere dell’accordo di esclusività. In una e-mail, ha detto chiaramente: “NO”. “I donatori firmano e accettano di non contribuire a nessun’altra istituzione di tessuti che non sia Cryos in passato, e di non donare sperma ad altre banche del seme/centri di tessuti in futuro”.

“In generale, Cryos si dissocia da qualsiasi tipo di donazione seriale di sperma a causa dell’importanza di non superare le quote nazionali di gravidanza” in qualsiasi paese in cui si dona sperma, ha detto.

È difficile dire quanti bambini donatori ha il signor Meijer in tutto il mondo. Tuttavia, Ties van der Meer, capo della Dutch Donor Child Foundation, e i suoi colleghi hanno concluso che, sulla base del modello noto del signor Meijer di clinica e contributo privato, il numero può essere di centinaia, se non migliaia.

Il signor Meijer ha messo in discussione questa conclusione in una e-mail. “Ho circa 250 bambini”, ha detto. “La fissazione con le statistiche mi ha deluso. Sono diventato un donatore non per amore dei numeri, ma perché volevo aiutare i genitori a realizzare i loro sogni. Non vedo come qualcuno possa percepire i miei figli donatori come un numero e concentrarsi solo sulle statistiche”.

Giuliano Fresoni

Dopo estenuanti ricerche sull’argomento prostata, penso di avere un’idea chiara in merito a cosa funziona e cosa non funziona per risolvere i problemi associati – in questo sito web il mio obbiettivo è quello di condividere informazioni utili, esperienza ed opinioni per aiutare gli uomini in difficoltà.

Torna alla homepage di soluzione-prostatite.eu