Prostalgene Recensione: Funziona come Integratore? [Opinioni]

Prostalgene

Prostalgene può servire a trattare tutte le problematiche legate alla prostata?

La sua formulazione è davvero efficace?

Quanto puoi fidarti di questo integratore?

Una delle patologie più comuni per gli uomini è sicuramente la prostatite, un disturbo fastidio che altera la qualità della vita e che potrebbe evolvere in una condizione più grave se non dovutamente curata.

Proprio per questo motivo (e il suo coinvolgimento nel cancro alla prostata), la prostatite è particolarmente angosciosa per l’uomo che ne soffre.

Ciò ha comportato la produzione di innumerevoli prodotti “miracolosi” per la prostatite che, in realtà, non avevano alcuna efficacia nei confronti del disturbo.

Ovviamente non saprai con certezza quale prodotto sia benefico e quale no ma ho a cuore un solo obiettivo: sensibilizzarti in merito ai tuoi acquisti e avvertirti in merito a chi riservare la tua fiducia.

Un prodotto per la prostatite va comprato con particolare attenzione e solo in seguito a uno studio accurato.

La formulazione di Prostalgene, un ottimo prodotto



Attualmente sul web non è possibile trovare una lista di informazioni riguardo Prostalgene, né sul sito del venditore né su altre piattaforme web.

Spero solo che, ad acquisto fatto, al cliente arrivi una scatola con scritte qualche informazione in più, come il luogo di produzione del prodotto.

L’unica indicazione dell’azienda indica che la formulazione è di origine naturale e basata sugli ingredienti che hanno un’azione attiva nei confronti della prostatite.
Alcuni di questi sono:



✅ Serenoa repens

ovvero una pianta molto comune negli Stati Uniti e i cui frutti vengono solitamente mangiati dalla fauna del posto. Anche i nativi d’America li mangiavano, convinti che avessero degli effetti positivi sull’apparato urinario e riproduttivo. Partendo da questa base sono stati compiuti degli studi clinici al riguardo e il risultato è dubbio: alcuni sembrano confermare i benefici nel breve periodo mentre altri sono contrari.

In linea generale, comunque, trattati di una pianta sicura e senza alcun effetto collaterale per cui è possibile consumarla tranquillamente.

L’unica accortezza è nei confronti dei soggetti che hanno patologie cardiovascolari in quanto la pianta presenta dei composti simili al colesterolo perciò meglio non eccedere nel suo utilizzo.

✅ Epilobium parviflorum

Una pianta comune in tutto il mondo e che viene utilizzata da molto tempo dalla medicina tradizionale grazie alle sue proprietà anti-infiammatorie e anti-ossidanti. Il suo collegamento con la Prostatite è noto, tanto da essere utilizzato sotto forma di tè curativo in Austria, in quanto evita che la ghiandola si ingrossi ancora di più.

✅ Tribulus terrestris

Una pianta considerata infestante e che si trova in tutto il mondo, anche in Italia. Non sarebbe strano se la vedessi crescere vicino ai marciapiedi. Il suo effetto è legato al desiderio sessuale di entrami i sessi ed è capace di accrescere la libido. Anch’essa non presenta alcun effetto collaterale.


✅ Linaria vulgaris

è una pianta molto diffusa, in Italia la trovi dappertutto eccetto che in Sicilia. È chiamata anche erba strega e non sorprende che sia stata utilizzata ampiamente come medicina popolare grazie al suo potere purgativo, diuretico ed emolliente.


✅ Cloruro di magnesio

è una sostanza chimica che ha ripercussioni positive nei confronti della circolazione ed è per questo che è stata implementata alla formulazione. Una buona circolazione sanguigna è alla base per un miglioramento della prostatite e dell’attività sessuale.

Il cloruro di magnesio è famoso anche per essere al centro di una polemica in quanto divide l’opinione scientifica in merito ai suoi benefici, c’è chi la reputa economica e miracolosa e chi dannosa per la salute. In realtà un insufficiente apporto di magnesio è dannoso per l’organismo così come un suo abuso.

L’assunzione consigliata quindi è un apporto in ridotte quantità.

Come assumere Prostalgene?


La somministrazione di Prostalgene è quotidiana, il prodotto va assunto in gocce diluite in acqua. L’importante è non dimenticare di assumerlo con continuità e costanza affinché l’effetto sia concreto.


Prostalgene è efficace e funziona davvero?


Come tutti gli integratori, Prostalgene è un coadiuvante il cui effetto è labile ma presente.

Va utilizzato in associazione al farmaco in quanto previene e tratta la sintomatologia della prostatite. Non devi mai intenderlo come una terapia, anche nei casi in cui fosse presentato come tale, ma sempre e solo come un alleato.

Guardando la lista ingredienti, è indubbio che abbiano un effetto positivo nei confronti delle patologie legate all’apparato urinario. L’unico dubbio è nella provenienza del prodotto, nelle modalità di preparazione e in tutto l’iter produttivo.

L’assenza di queste informazioni fa storcere il naso in quanto è lecito chiedersi se i processi siano uguali in tutti i casi, altrimenti si potrebbe innescare un fenomeno negativo per cui un prodotto ha effetto e un altro no.

Un’altra domanda sorge in merito al dosaggio: gli studi scientifici consigliano una determinata dose di Serenoa repens ma, nel caso di Prostalgene, questa è addirittura il doppio.

Purtroppo non avendo informazioni circa le modalità di estrazione, non è possibile valutare un effettivo rischio in quanto potrebbe avere un principio attivo più basso rispetto ad altri prodotti in circolazione.

Dove e come si acquista Prostalgene


Prostalgene non si trova in farmacia né in erboristeria, ma esclusivamente su piattaforme online. Solitamente i prodotti dalla efficacia dubbia vengono tolti dal mercato dopo una prima fase di lancio.

Pare essere il caso di Prostalgene che, dopo una grande campagna pubblicitaria, è stato tolto dal mercato. Il venditore ha dichiarato di essere stato bloccato dalla lobby farmaceutica ed è stato costretto a ritirare il prodotto.


CONSIDERAZIONI FINALI IN MERITO A PROSTALGENE


I dubbi circa Prostalgene sono comuni a qualsiasi altro tipo di prodotto simile, integratori dichiarati come risolutivi e soluzioni semplici a patologie complesse.

La risposta è una sola: se non ci sono controindicazioni vale la pena provare. Prostalgene potrebbe dare risultati positivi ma, in caso contrario, perderesti solo qualche soldo. Comunque sia, secondo noi Prostalgene è un ottimo prodotto.‍


Dove acquistare il prodotto consigliato da noi per la prostatite a un prezzo basso?


Per la prostatite è consigliabile acquistare il Prostaticum, semplicemente il miglior rimedio per questa condizione, anche se su internet ci sono moltissimi siti a venderlo con un prezzo rialzato.

Abbiamo quindi fatto una lunga ricerca e comparato le varie tariffe, trovando questo sito in basso, l’unico ad avere il prezzo più basso in circolazione.

Cambia subito la tua condizione e migliora la sintomatologia fastidiosa della prostatite con Prostaticum.

una bottiglia di Prostaticum

Giuliano Fresoni

Dopo estenuanti ricerche sull’argomento prostata, penso di avere un’idea chiara in merito a cosa funziona e cosa non funziona per risolvere i problemi associati – in questo sito web il mio obbiettivo è quello di condividere informazioni utili, esperienza ed opinioni per aiutare gli uomini in difficoltà.

Torna alla homepage di soluzione-prostatite.eu